Ubriaco abbatte DJI Phantom 3: #StopDroneViolence

Immaginate di essere sul punto di testare il vostro drone per la prima volta in un luogo pubblico. Fate finta, per un momento soltanto, che il difficile mondo di parole dal significato biforcuto dell’ENAC non esista nemmeno. Siete in strada, con il vostro amico, e volete mettere alla prova quel poco che avete imparato: un decollo, un paio di spostamenti elementari e un atterraggio. Niente evoluzioni da brividi, niente grilli per la testa, solo una prova “su strada”.

Ecco però che si presenta la variabile inattesa: passa di lì un uomo panciuto, ubriaco e molesto che di colpo guarda il drone a mezz’aria e avverte un fastidio cui non può resistere, così prende la sua maglietta e con un semplice colpo, quello con cui casa scaccia le mosche dalla cucina, abbatte il vostro Phantom 3.

E poi dicono che sono i droni, ad essere pericolosi…

Mai testare il drone in presenza di animali (o esseri umani) irascibili (e ubriachi).#stopdroneviolencehttps://www.ilmiodrone.it

Posted by IlMioDrone.it on Martedì 21 luglio 2015

Condividi:

Usiamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore.
Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi