Migliori Landing Pad per Droni 2022

Il landing pad per droni è uno degli accessori per droni che, sebbene in teoria non siano assolutamente fondamentali, nella pratica risultano davvero molto utili.

Di cosa si tratta

Il landing pad non è altro che una leggera ed ultra trasportabile base per il decollo e soprattutto l’atterraggio dei droni. Nello specifico può essere un telo o meglio un tappetino caratterizzato soprattutto da colori di tonalità arancio (e simboli bianchi e neri) ad alto contrasto, che risulta facilmente riconoscibile rispetto ai più diffusi tipi di terreno dai sensori VPS, situati sul lato inferiore del drone e quindi sulla sua “pancia”, che giocano un ruolo fondamentale nella stabilità del quadricottero e quindi nelle operazioni di atterraggio.

Caratteristiche

Il landing pad è un tappetino pieghevole, di forma circolare o quadrata, che viene estratto dalla custodia e aperto al momento opportuno, fissandolo al terreno con dei picchetti di plastica in modo che non venga spostato dal vento. La maggior parte dei modelli è double face, ossia è utilizzabile da entrambi i lati potendo scegliere il colore (arancione o azzurro) che meglio si distingue dal terreno, e le facce sono impermeabili, così il drone non viene a contatto con l’eventuale umidità del terreno.

Vantaggi del landing pad

Con un tappetino o landing pad le operazioni di decollo e atterraggio automatico, e di conseguenza anche l’ultima parte del volo in modalità di volo RTH – Return To Home saranno più efficaci e più sicure.

Per quanto riguarda il decollo, infatti, sarà possibile alzarsi da una superficie stabile e pulita, senza il rischio che sporcizia o piccoli oggetti (rametti, etc) finiscano per impigliarsi tra le eliche del drone al momento dell’accensione dei motori. Per quanto riguarda l’atterraggio, inoltre, il Video Positioning System del drone non avrà difficoltà a riconoscere il landing pad come punto di riferimento visivo e potrà quindi iniziare e completar la discesa senza rischiare di confondersi tra pattern di terreno simili tra loro, magari influenzati da cambi di luminosità (ad esempio improvviso annuvolamento, vento che fa ondeggiare i fili d’erba).

Prezzo

Il prezzo medio dei landing pad più economici è di circa 15 euro, mentre quelli più solidi costano poco meno del doppio (circa 25-30 euro). Se non sapete quale scegliere, oltre al budget potete regolarvi con le dimensioni del tappetino, che ovviamente devono essere almeno un poco abbondanti rispetto allo spazio orizzontale che occupa il drone (se è un drone pieghevole ovviamente vanno considerate le misure da “aperto”).

Top 5 Landing Pad Drone

Ultimo aggiornamento 2022-04-10 at 20:04 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API