RTH Mode

RTH mode consiste nella funzione Return To Home, oggi presente solo nei droni dalla fascia di prezzo media in su. Grazie alla modalità Return To Home (tradotto letteralmente con ritorno a casa) il drone è in grado di fare autonomamente ritorno alle coordinate dalle quali è decollato. Questa funzione può essere attuata direttamente dal pilota in manuale, o prevista da un piano di volo preimpostato. In alcuni droni può entrare in funzione se durante il volo la carica residua della batteria scende al di sotto di una soglia prestabilita, o se il velivolo perde la connessione con il radiocomando (o lo smartphone) del pilota. Un altro nome di questa funzione è RTL (Return To Launch).

Sebbene si tratti di una delle più basilari funzioni di sicurezza, il Return To Home può paradossalmente contribuire al danneggiamento del drone laddove la traiettoria seguita dal volo automatico presenti degli ostacoli  (ad esempio alberi) e il drone in oggetto non possieda i sensori di rilevamento ostacoli.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IlMioDrone.it utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza migliore. Continuando la navigazione, accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi