ARF

La sigla ARF sta per Almost Ready to Fly, ossia "Quasi pronto a volare". Di solito i droni ARF sono veri e propri kit che non hanno ricevitore né trasmettitore, non sono assemblati e richiedono qualche operazione in più al loro proprietario.

A seconda dei casi, un drone ARF può addirittura essere sprovvisto di componenti basilari come motore, ESC e batteria, perciò se incontrate la sigla ARF nel titolo di un modello che volete acquistare, è importante che leggiate attentamente la descrizione lunga per capire quali parti sono presenti e quali assenti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *