Droni per principianti? I Migliori 3 per iniziare a volare!

Da dispositivi usati solo dagli aeromodellisti, nel corso degli ultimi 2-3 anni i droni sono diventati oggetti molto famosi (che sia per i regali di Natale o per via di aeroporti bloccati non si parla d’altro). Ormai i droni vanno di moda, e in giro se ne trovano di tutti i tipi, non solo sui grandi shop online cinesi, dove i più esperti acquistano i loro modelli a prezzi scontati, ma anche nei nostri supermercati. Di conseguenza sono sempre di più le persone che, per passione o anche solo per curiosità, sono tentate di acquistare un quadricottero, per provare almeno una volta nella vita l’ebrezza del volo.

Tra economici dispositivi realizzati in plastica e dotati di scarsa autonomia (adatti più che altro a fare dei selfie), e droni con sensori avanzati e telecamere in grado di svolgere riprese aeree degne di un film al cinema, però, c’è un numero pressoché infinito di modelli tra cui scegliere. Orientarsi quindi non è per niente facile, specie per chi è assolutamente a digiuno della materia e vorrebbe comprare il suo primo drone, col quale fare pratica e magari capire se è il caso di continuare su questa strada.

Come scegliere il drone per iniziare?

La risposta non è affatto semplice. A questa domanda, molti rispondono che è meglio cominciare con un prodotto di fascia estremamente bassa (ad esempio un drone che costi entro i 50 euro), così da limitare la spesa nel caso la voglia di volare fosse solo un capriccio passeggero e al contempo ridurre al minimo lo spreco di denaro in caso l’imprudenza e la poca confidenza con i comandi da parte del principiante possano provocare dei danni talmente seri da costringere a buttare il velivolo.

Sembrerebbe un discorso ineccepibile, e invece questa non è la risposta giusta per tutti. I modelli più economici rappresentano senz’altro un’ottima opportunità per prendere la mano senza rischiare di fare danni costosi, ma al tempo stesso l’assenza di sensori avanzati e funzioni di volo automatico tra cui quella per l’evitamento di ostacoli li rendono paradossalmente più esposti al rischio di collisioni contro ostacoli fisici o mobili.

Oggi queste modalità di volo si trovano anche su alcuni droni di fascia media, ossia quelli che quando sono usciti, magari un anno fa, erano all’avanguardia in questa tecnologia. Ma iniziare con un drone di fascia media e con una spesa di circa 250-300 euro non è solo più sicuro rispetto a sceglierne uno super economico, è anche più stimolante. Sì, perché le batterie durano un po’ di più, l’algoritmo di controllo è più raffinato (quindi il drone vola meglio) e la telecamera, che poi è l’aspetto più importante per quasi tutti i dronisti, garantisce foto e riprese di qualità nettamente superiore.

Addirittura – budget permettendo – c’è chi suggerisce ai principianti di iniziare la loro avventura nel mondo dei droni con dei velivoli di fascia medio alta (diciamo a partire dai 500 euro di spesa), specie per quelle persone che hanno già pianificato di frequentare dei corsi con lezioni pratiche di volo, finalizzate non solo a imparare a volare, ma più in là anche al conseguimento dell’attestato di pilota per diventare un professionista del settore.

In generale, quindi, soltanto voi potete sapere qual è il drone adatto al vostro caso specifico. Quello che possiamo fare noi è guidarvi nella scelta dei migliori modelli per ogni singolo caso:

  • iniziare con un drone economico
  • iniziare con un drone medio
  • iniziare con un drone top

Migliori droni per principianti

Drone Economico: Syma X5C Explorer

Molti lo snobbano perché può essere considerato un drone giocattolo, ma dimenticano che ci troviamo di fronte a un vero e proprio bestseller. Questo piccolo drone in fondo ha tutto l’essenziale per chi deve cominciare da zero: una telecamera da 2.0 megapixel, una distanza di controllo di circa 30 metri, un telecomando e una scheda di bordo da 2 GB di spazio sulla quale registrare foto e video. Il vero vantaggio è nel prezzo, estremamente contenuto, visto che spesso si trova a meno di 50 euro anche su Amazon.

Se avete paura di fare danni (praticamente inevitabili per chi comincia), questo drone è la scelta migliore per non avere qualche centinaio di euro sulla coscienza!

Syma X5C Explorers

79,99
46,99  disponibile
3 nuovo da 42,99€
1 usato da € 32,40
Spedizione gratuita
al 21 Febbraio 2019 3:18

Caratteristiche

  • Ultimo sistema di controllo di volo di 6 assi con sensibilità del giroscopio regolabile.
  • Flip 4-vie (sinistra, destra, avanti, indietro).
  • Tempo di volo: Circa. 4-8 minuti
  • Distanza di controllo: 100 metri
  • Adatto a partire dai 14 +
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Drone di fascia media: Ryze Tech Tello

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Se consideriamo che questo piccolo concentrato di tecnologia è venduto anche in versione “da scuola” per imparare la programmazione, si capisce subito che ci troviamo di fronte a un gioiellino, perfetto come primo drone per cominciare a volare col piede con l’elica giusta e un po’ più di tecnologia avanzata rispetto al Syma.

Il Tello sfoggia una telecamera che realizza foto a 5.0 megapixel e riprese video HD a 720 p. Leggerissimo e ultratrasportabile (pesa solo 80 grammi ed entra in una piccola borsa), si pilota facilmente con lo smartphone o col tablet grazie all’app dedicata. Non salva foto e video a bordo, ma trasmette tutto direttamente sul cellulare attraverso il segnale wifi, fino a una distanza di 100 metri (così se lo perdete o lo distruggete non perdete i dati). Da sottolineare anche che è fornito di paraeliche, così è super sicuro sia per chi lo pilota, sia per chi si trova nelle vicinanze.

Il prezzo di listino per la versione base è di circa 100 euro, ma con un po’ di fortuna potete trovarlo in offerta intorno ai 90 euro.

DJI Ryze Tello

99,00  disponibile
60 nuovo da 98,94€
28 usato da € 85,26
Spedizione gratuita
al 21 Febbraio 2019 3:18

Caratteristiche

  • Uno dei droni più divertenti mai realizzati, Tello. Un impressionante drone per ragazzi e adulti, esplosivo nel volo e aiuta gli utenti ad imparare i droni con l'educazione alla programmazione.
  • Tello è dotato di due antenne che permette una trasmissione video extra stabile e una batteria ad alta capacità che permette lunghi tempi di volo.
  • Stabilizzazione elettronica delle immagini: cattura immagini nitide. Processore Intel: l'elaborazione professionale produce filmati di alta qualità.
  • Il design di Tello, leggero ma comunque robusto, in combinazione ad una protezione software e hardware, ti permettono di volare sempre con confidenza.
  • Contenuto della confezione: 1X aerio, 4X eliche, 1X protezioni per eliche, 1X batteria, 1X strumento per la rimozione dell'elica
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Drone di fascia alta: DJI Spark

DJI, l’azienda che produce oltre la metà dei droni consumer e professionali venduti al mondo ha messo in questo drone tanta di quella tecnologia che ancora oggi è uno dei più utilizzati. Va forte persino tra i professionisti, visto che acquistando uno dei kit in commercio si possono sostituire dei pezzi per renderlo più leggero di 300 grammi e quindi utilizzabile anche in città (ovviamente in determinate condizioni).

Sebbene alcuni appassionati (molto sicuri di sé) lo scelgano come compagno di avventura per i loro primi voli, a noi chiamarlo “drone per principianti” suona un po’ come un’eresia, perché lo Spark monta una telecamera da 12 megapixel, gira video in Full HD e possiede circa 15 minuti di autonomia di volo. Davvero niente male per un modello che, complice l’età non più così giovane (è uscito a maggio 2017), è spesso in promozione e si trova facilmente anche usato.

DJI SPARK

499,99  disponibile
4 nuovo da 490,10€
9 usato da € 435,60
Spedizione gratuita
al 21 Febbraio 2019 3:18

Caratteristiche

  • Drone piccolo e leggero da portare sempre con se, ha un peso di 300 gr e autonomia di 16 minuti
  • La fotocamera da 12 MP permette di scattare foto e video FullHD e stabili grazie anche alla Gimbal
  • Il sensore frontale permette voli indoor, evitare ostacoli e eseguire comandi con semplici gesti
  • Radiocomando con raggio di 500 metri, la modalità sport spinge il drone a una velocità di 50 Km/h
  • Varie modalità di ripresa durante il volo. Vola sempre con sicurezza, accuratezza e precisione
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Condividi:

IlMioDrone.it utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza migliore. Continuando la navigazione, accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi