Droni: in Italia giro d’affari da 350 milioni di euro

Finalmente il lungo digiuno di informazioni e statistiche sui droni relative al mercato italiano sembra essere giunto al termine. I dati, raccolti da Doxa Marketing Advice su un campione di 53 imprese, rappresentano una prima e importantissima fotografia del settore dei droni in Italia.

Secondo quanto anticipato da Adnkronos, nel 2015 il giro di affari prodotto dai droni nel nostro Paese ha raggiunto i 350 milioni di euro. Le imprese del settore, che a sorpresa risulta trainato dal Centro-Italia, hanno in media 7 addetti e un business di 700 mila euro ciascuna.

Si tratta di dati molto positivi e anche molto attesi, anche se per il momento si tratta solo di anticipazioni. Il report completo verrà mostrato e affrontato nel dettaglio a Dronitaly già questo venerdì da Massimo Sumberesi, Managing Director Doxa Marketing Advice, all’interno del convegno “L’industria dei droni civili in Italia. Come aiutare la crescita delle start-up innovative”. Alla discussione saranno presenti imprese, professionisti, semplici appassionati e soprattutto rappresentanti degli enti regolatori di settore, che potranno così trarre spunto per un’analisi sugli sviluppi della normativa italiana ed europea.

Condividi:

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *